Emorroidi Infiammate: Rimedi ed Antinfiammatori

Le emorroidi, contrariamente a quanto si crede, sono una parte essenziale del nostro organismo, in quanto svolgono una funzione essenziale contro la continenza e per prevenire eventuali perdite anali. Svolgono in pratica la funzione di impermeabilizzare l’ano, oltre a svolgere la funzione di far circolare il sangue sia arterioso che arriva dal retto all’ano, sia quello venoso che da essi torna indietro.

Insomma, le emorroidi rappresentano una parte fondamentale e solo quando si infiammano diventano un problema. In tali casi, infatti, comportano dolore, prurito, e soprattutto un forte bruciore, i quali causano un notevole peggioramento della qualità della vita quotidiana, poiché rendono molto difficile svolgere le azioni quotidiane come sedersi e quindi lavorare (pensate a chi svolge un lavoro impiegatizio che deve passare la sua giornata seduto davanti al PC), oppure camminare, oltre, naturalmente, all’attività di evacuare.

Per questo motivo è fondamentale cercare di sfiammarle immediatamente in modo da tornare a svolgere la vita di tutti i giorni senza troppe sofferenze. Andiamo, quindi, a vedere insieme come curare l’infiammazione delle emorroidi con rimedi naturali e non solo.

Come curare le emorroidi infiammate

Le emorroidi infiammate vanno curate principalmente con la cura alimentare, la quale riesce a far scomparire in tempi accettabili le emorroidi patologiche.

La soluzione completa è qui!

Offerta
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
43 Recensioni
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
  • HemoTreat prodotto nuovo e innovativo per le emorroidi interne ed esterne e per le ragadi anali.
  • Prodotto innovativo formulato con una nuova sostanza attiva.
Offerta

Aggiungere un alto tasso di fibre alla propria dieta (viene consigliato un consumo di 20-30 grammi al dì) serve a aumentare il volume delle feci e la loro morbidezza, rendendole più facilmente espellibili dal nostro organismo e permettendo quindi minori sforzi, senza aumentare l’infiammazione delle emorroidi.
In tal senso, anche l’acqua svolge una funzione simile: è consigliato bere 8-10 bicchieri di acqua al giorno, evitando le bevande eccitanti e che causano ulteriore infiammazione, in particolare il caffè, gli alcolici e le bevande gassate come la Coca Cola o l’Aranciata.

Tra i rimedi naturali ad azione antinfiammatoria da utilizzare insieme alla dieta e al consumo di acqua, vi è l’Amamelide, la quale svolge un’azione antinfiammatoria grazie alle sue proprietà antiflogistiche, oltre ad avere proprietà astringenti e cicatrizzanti, che coadiuvano nella guarigione delle emorroidi.

Si possono applicare sulla zona anche alcune creme naturali ad azione antinfiammatoria, come l’olio di Jojoba, l’olio di mandorle dolci, il burro di karitè.

Se la dieta e l’idratazione non risulta sufficiente, allora è necessario ricorrere ad una terapia farmacologica. Tra i farmaci consigliati per la cura, abbiamo in particolare gli steroidi che hanno una forte azione antinfiammatoria. Tra questi, l’Idrocortisone, come il Proctosedyl, il quale è il farmaco più utilizzato per curare le emorroidi infiammate. Esso generalmente si presenta sotto forma di supposta, la quale va utilizzata dopo aver defecato e dopo aver pulito accuratamente la zona. In questa maniera il farmaco avrà effetto anche sulle emorroidi interne. Tale terapia può essere utilizzata fino a 3 o 4 settimane al bisogno.

In alternativa, sotto forma di crema nel caso in cui non amiate utilizzare le supposte, potete utilizzare un farmaco come il Proctolyn, che potete usare in uso locale una o due volte al dì a seconda del bisogno.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Condividi la tua Esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.