Bicarbonato ed emorroidi: a cosa serve e funziona davvero?

Il bicarbonato di sodio rappresenta una polvere bianca di colore bianco, molto fina con dei granuli. Si tratta di un sale con formula chimica NaCHO3 dalle proprietà veramente infinite. Gli utilizzi che si possono fare con il bicarbonato di sodio, il quale costa tra un 1.5 euro e i 4 euro per un chilo, sono veramente molteplici.

A quanti di voi, per ogni problema, la nonna ha consigliato di utilizzare il bicarbonato di sodio? Dal lavaggio degli alimenti, alla possibilità di sfruttarlo per la lievitazione degli alimenti stessi, passando per l’alleviare il dolore ai piedi delle persone che hanno camminato parecchio, oppure ancora per disinfettare una ferita, per lavare i vestiti delicati (come quelli dei bambini piccoli), oppure come antiacido per favorire la digestione se utilizzato combinato con il succo di limone o con il succo di arancia. Ma questi sono solo alcuni degli utilizzi che si possono fare del bicarbonato di sodio.

Sapevate, ad esempio, che il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato per il trattamento della patologia emorroidale? Scopriamo come!

Come utilizzare il bicarbonato di sodio per il trattamento della patologia emorroidale

Il bicarbonato di sodio può essere fondamentale per il trattamento delle emorroidi e, soprattutto, si tratta di un rimedio che funziona veramente, visto che le proprietà igienizzanti e rinfrescanti del bicarbonato sono provate anche a livello della medicina tradizionale.

La soluzione completa è qui!

Offerta
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
43 Recensioni
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
  • HemoTreat prodotto nuovo e innovativo per le emorroidi interne ed esterne e per le ragadi anali.
  • Prodotto innovativo formulato con una nuova sostanza attiva.
Offerta

Un ottimo rimedio per le emorroidi da utilizzare con il bicarbonato di sodio è rappresentato dai semicupi.
Si può tenere in ammollo il sedere in acqua tiepida o calda con uno o due cucchiai di bicarbonato, facendo buona cura che sia completamente immerso anche l’ano, in modo da dare una sensazione di sollievo e benessere alla zona. Si può effettuare questo semicupio anche una o più volte al dì, a seconda della gravità delle emorroidi.

Se le emorroidi causano solo una sensazione di prurito, questo tipo di trattamento è sufficiente per curare le emorroidi grazie alle proprietà lenitive del bicarbonato stesso.

Un altro metodo con cui curare le emorroidi attraverso il bicarbonato, si ha sfruttando le proprietà regolatrici dell’intestino offerte dallo stesso, di cui già vi avevamo parlato sopra. Se le emorroidi sono causate dalla diarrea, infatti, bere un composto di acqua e limone sfruttandone le proprietà astringenti, può essere un ottimo rimedio naturale. In questo caso, infatti, si cura la causa delle emorroidi, ovvero la diarrea, anche qualora abbia un’origine patologica dovuta ai batteri, e si impedisce che queste possano peggiorare.

Il bicarbonato è consigliato anche per i lavaggi quotidiani. Quando si soffre di emorroidi, infatti, il rischio di infezioni risulta molto elevato. Per questo motivo è bene sfruttare le proprietà igienizzanti del bicarbonato in modo da avere una detersione molto accurata e impedire che si infetti la zona esposta, ovviamente, al proliferare di batteri.

In caso di emorroidi interne e esterne molto acute, inoltre, è consigliato una volta a settimana, fare dei lavaggi interni a base di acqua e bicarbonato in modo da dare sollievo anche alle emorroidi interne.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Condividi la tua Esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.