Emorroidi a Grappolo: Cure e Rimedi

Quando prolassano le emorroidi possono presentarsi al tatto come dei grappoli d’uva: proprio da questo prende il nome comunemente conosciuto, di “emorroidi a grappolo”. Questo tipo di patologia è facilmente riconoscibile anche da chi non è un medico, ed è facilmente autodiagnosticabile (anche se, come sempre vi diciamo, è molto importante recarsi dal proprio medico curante per ogni tipo di sintomo, per scongiurare qualsiasi possibilità negativa).

Le emorroidi a grappolo sporgono rispetto all’orefizio anale e possono essere notate nel momento della pulizia dell’ano dopo aver defecato, oppure durante il bagno oppure il bidè. Questo tipo di emorroide si sviluppa all’interno del canale anale e in genere fuoriesce al momento della defecazione.

Sono associate a forte prurito nella zona anale (prurito a cui non dovete mai dare un seguito, in quanto, grattandovi, potreste creare delle piccole spaccature nella zona, le quali potrebbero infettarsi e peggiorare di molto la situazione).

Un ulteriore sintomo molto frequente nel caso di emorroidi a grappolo, è quello del sanguinamento anale: si possono notare delle perdite di sangue sul wc, sugli slip o sulla carta igienica dopo aver defecato (e non solo). Le macchie si presentano di un colore rosso vivo e ciò le aiuta ad essere distinte rispetto a un’altra patologia della zona anale, ovvero le ragadi.

Oltre a questi sintomi, si avverte un forte dolore al momento dell’evacuazione, oppure la sensazione di non aver evacuato del tutto, del bruciore nella zona anale e dolore anche nel sedersi o camminare.

La soluzione completa è qui!

Offerta
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
43 Recensioni
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
  • HemoTreat prodotto nuovo e innovativo per le emorroidi interne ed esterne e per le ragadi anali.
  • Prodotto innovativo formulato con una nuova sostanza attiva.
Offerta

Andiamo a scoprire insieme come comportarsi in caso di emorroidi a grappolo per cercare di risolvere il problema o, quantomeno, di arginarlo.

I rimedi per le emorroidi a grappolo

I rimedi per le emorroidi a grappolo consistono per lo più in comportamenti da adottare per evitare di acutizzare il dolore.

Il primo riguarda la pulizia. Per pulire la zona anale dopo l’evacuazione, fondamentale è non usare una carta igienica dura o colorata, né profumata. Questo evita di irritare ulteriormente la zona anale. E’ molto importante poi acquistare le speciali vaschette da applicare sulla tavola del wc per poter immergere completamente la zona anale in acqua tiepida. Molto utile aggiungere uno o due cucchiai di bicarbonato in acqua: in questa maniera la zona si disinfetterà permettendo una più rapida guarigione e impedendo che possa infettarsi.

Un ulteriore rimedio è rappresentato dai Fiori di Bach che possono facilmente essere reperiti in erboristeria: in esso sono presenti diversi tipi di fiori dalle proprietà astringenti, antinfiammatorie ed anestetiche da utilizzare ad uso locale sotto forma di pomata.

Anche l’omeopatia può essere d’aiuto. Esistono diversi tipi di granuli, infatti, molto efficaci per le emorroidi. Scopriamone alcuni:

  • Aescolus Hippocastanum 5 CH granuli, da utilizzare 5 granuli per combattere il prurito;
  • Aloe Socotrina, 5 CH granuli, da utilizzare 5 granuli per 3 volte al dì: particolarmente efficace proprio in caso di emorroidi a grappoli;
  • Arnica Montana 5 CH granuli, da utilizzare 5 granuli più volte al dì, molto efficace per combattere le infiammazioni e il bruciore dovuto alle emorroidi.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Condividi la tua Esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.