Quanto durano le Emorroidi Interne ed Esterne

Quando si soffre di emorroidi, l’unica domanda che ci si pone in continuazione è “quando finirà”. Avere le emorroidi infatti, rappresenta una vera e propria tortura, soprattutto quando sono nella fase più acuta. Il momento dell’evacuazione è, probabilmente, il momento peggiore e riuscire nell’intento diviene una vera impresa.

Per poter indicare i tempi di guarigione delle emorroidi interne ed esterne, i fattori sono ovviamente molteplici: l’alimentazione, il movimento, il tipo di cure svolgono un ruolo essenziale nella guarigione completa del paziente.

Una completa guarigione, inoltre, spesso non è possibile, in quanto chi soffre di patologia emorroidale, spesso, soffre anche di una recidiva e se non si cura bene l’alimentazione e il movimento, evitando alcol, sigarette e stress, si può incappare nuovamente in tale malattia.

In altri casi, inoltre, la durata delle emorroidi è potenzialmente infinita: solo quando si esegue una operazione di emorroidectomia (o da interventi ambulatoriali o chirurgici consigliati dal medico) si riesce a guarire completamente dalla malattia (sebbene occorra specificare anche in questo caso che la guarigione completa si può avere solo con una alimentazione corretta e del movimento senza essere sottoposti a forte stress. Andiamo, quindi, a vedere insieme i tempi di guarigione, anche a seconda delle diverse tipologie di emorroidi.

La soluzione completa è qui!

Offerta
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
43 Recensioni
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
  • HemoTreat prodotto nuovo e innovativo per le emorroidi interne ed esterne e per le ragadi anali.
  • Prodotto innovativo formulato con una nuova sostanza attiva.
Offerta

Tempi di guarigione delle emorroidi interne ed esterne

  • I casi più semplici di guarigione delle emorroidi rappresentano quelli di emorroidi interne. In genere, infatti, non comportano neanche dei forti dolori e tendono a sparire da sole. Spesso chi ne soffre non sa neanche di avere le emorroidi interne, può accorgersene solo per qualche traccia di sangue lasciata sugli slip, sulla tavoletta del wc o sulla carta igienica al momento della defecazione. Tali emorroidi, in genere, svaniscono dopo pochi giorni, ma potrebbero peggiorare se non si segue una dieta adeguata e ricca di fibre e si sottovaluta il problema.
  • E’ pur molto rapido il processo di guarigione nel caso in cui si tratti della prima volta che viene riscontrata la patologia emorroidale. In tali casi, infatti, la guarigione può avvenire anch’essa in un periodo di tempo molto breve di pochi giorni.

Ed ancora:

  • Qualora non vi siano particolari problemi di trombi o altre complicanze della patologia, invece, e ci si trovi di fronte ad una recidiva della patologia emorroidale, i tempi di guarigione, in genere sono di circa due settimane.
  • Nel caso in cui l’emorroide sia prolassata e sia divenuta una emorroide esterna, i tempi di recupero dalla patologia, sono più lunghi, circa 2 mesi.
  • Se l’emorroide esterna è anche trombizzata, la guarigione può avvenire in circa 3 mesi.
  • Qualora a soffrire della patologia emorroidale, infine, sia una donna incinta, purtroppo ella dovrà attendere il tempo della fine della gestazione per poter iniziare ad avere del sollievo dalla malattia.

Diversa, invece, la situazione di pazienti che si sottopongono a terapie chirurgiche. In tali casi, infatti, tutto dipende dal tipo di operazione che si va a fare, poiché più l’operazione è invasiva e più la convalescenza è lunga. Ad accorciare di molto i tempi è il metodo Longo il quale dopo 5/6 giorni riesce a far tornare il paziente alle attività quotidiane.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Condividi la tua Esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.