Emorroidi: Cibi da Evitare

Quando si ha un problema di emorroidi, l’alimentazione diventa una parte fondamentale del percorso di guarigione ma anche un aspetto da non sottovalutare per evitare di incappare in eventuali complicazioni e per trovare un po’ di sollievo. In questo articolo andremo a vedere quali sono i cibi più pericolosi quando si soffre di emorroidi e quindi gli alimenti da evitare ed i cibi consigliati.

Essendo le emorroidi delle dilatazioni delle vene che si formano nell’ano e nel retto, i primi cibi da evitare sono quelli che abbiano delle proprietà astringenti, in quanto favoriscono la stitichezza. A causa delle emorroidi, infatti, si ha una notevole difficoltà nella defecazione e nella espulsione delle feci, provando il soggetto da esse affetto, un intenso dolore.

I cibi che favoriscono la stitichezza, quindi, non possono essere assolutamente toccati nell’alimentazione per emorroidi. Bisogna, però, distinguere il caso in cui le emorroidi si siano manifestate a causa di frequenti crisi diarroiche che ne siano state la causa. In questo caso gli alimenti astringenti possono finanche rappresentare un ottimo rimedio e sono, pertanto, cibi da mangiare: sì a limone, riso e tutti gli alimenti utili a favorire il ritorno a un corretto e regolare transito intestinale.

A meno che non ci si trovi in questa situazione particolare, però,  i cibi astringenti sono caldamente sconsigliati. Si tratta di alimenti che tendono ad assorbire acqua aumentando il proprio volume e distendendo le pareti del colon impedendone la normale contrazione che permette di spingere le scorie nella parte inferiore dell’intestino, laddove vanno a formarsi le feci. In questa maniera queste ultime si accumuleranno e saranno ancora più difficili da espellere aumentando il problema della varicosità delle vene del retto o dell’ano.

La soluzione completa è qui!

Offerta
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
43 Recensioni
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
  • HemoTreat prodotto nuovo e innovativo per le emorroidi interne ed esterne e per le ragadi anali.
  • Prodotto innovativo formulato con una nuova sostanza attiva.
Offerta

Pertanto è da evitare il riso e il limone, le carote, le patate, la frutta secca e i crostacei. Sono caldamente sconsigliati anche i cibi con un basso contenuto di fibre (mentre, al contrario gli alimenti con un alto contenuto di fibre sono consigliatissimi) in quanto non favoriscono il corretto transito intestinale causando feci dure e di difficile espulsione, provocando, di conseguenza, un senso di costipazione e stitichezza che aumenta il problema delle emorroidi.

Tra i cibi da evitare con le emorroidi, naturalmente, quelli molto piccanti contenenti peperoncino o pepe perché contribuiscono ad aumentare le emorroidi e provocano una forte irritazione. Tra i cibi cosiddetti irritanti, vi sono anche caffè e alcolici e tutti i tipi di spezie e salse a base di spezie, così come le bevande gassate.

Gli stessi effetti sono dovuti ai cibi raffinati, come le merendine e gli snack, i prodotti da forno e in generale tutti i lieviti, come il pane, la pizza ed i dolci (in particolar modo quelli a base di cioccolata o nutella). Per poter fare un piccolo sgarro su quest’ultimo tipo di alimenti, si può virare su dolci integrali.

Seguendo queste piccole indicazioni sui cibi controindicati in caso di emorroidi, si riuscirà a ridurne il numero e soprattutto la gravità e il dolore. Non basta, però, seguire una dieta corretta: è necessario rivolgersi al medico di base per associarla ai prodotti medicinali opportuni.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Condividi la tua Esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.