Alimentazione per Emorroidi: cosa mangiare e cosa no

Le emorroidi rappresentano un problema (seppur minore in quanto non sono una patologia grave) che comporta una riduzione sensibile della bontà della qualità della vita di chi deve lottare quotidianamente con questa patologia. Chi soffre di questo disturbo deve, perciò, fare i conti con un cambiamento radicale di dieta e nutrirsi con i cibi consigliati per emorroidi adatti per questo tipo di disturbo.

Andiamo a vedere come comporre una alimentazione per emorroidi corretta e studiata sulla base della patologia emorroidale, una dieta basata sull’apporto di fibre che secondo le linee guida non dovrebbero essere inferiori ai 30 35 grammi al giorno.

In questa maniera il transito intestinale ne sarà favorito e si riuscirà a prevenire l’insorgere di questa patologia,oppure finanche a migliorare la situazione emorroidale nel caso in cui si sia già sofferenti.

Cosa mangiare a colazione con emorroidi

A colazione bisogna assumere la prima dose di fibre giornaliera e un consiglio prezioso è quello di utilizzare i cosiddetti corn flakes, meglio se nella versione integrale. Un bicchiere di latte con i corn flakes è il modo più sano di iniziare la giornata per chi soffre di questo disturbo. Tra l’altro, i corn flakes possono essere inseriti in numerose ricette per deliziosi dolci o secondi piatti (come impanature light di pesce o carni bianche a base di corn flakes).

La soluzione completa è qui!

Offerta
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
43 Recensioni
Emorroidi crema di trattamento - HemoTreat Crema - Veloce sicuro...
  • HemoTreat prodotto nuovo e innovativo per le emorroidi interne ed esterne e per le ragadi anali.
  • Prodotto innovativo formulato con una nuova sostanza attiva.
Offerta

Cosa mangiare come spuntino mattutino in caso di emorroidi

Lo spuntino di metà mattinata è un must perché altrimenti si decelera il metabolismo e si peggiora la situazione per il transito intestinale, indurendo ulteriormente le feci e aumentando le emorroidi. Per questo motivo dovete assolutamente mangiare un frutto, meglio se con la buccia, come le mele o le pere (contengono 4 grammi di fibre), in alternativa 3 o 4 prugne secche, due kiwi, un arancio. Per variare rispetto alla frutta, potrete mangiare uno yoghurt, meglio se ricco di probiotici.

Cosa mangiare a pranzo in caso di emorroidi

A pranzo ci si può togliere qualche sfizio con della pasta (a patto che sia rigorosamente integrale), che si può condire con tantissimi tipi di verdure: consigliata la pasta con i broccoli, con le cime di rapa e qualche pinolo, la pasta con del pomodoro fresco o con i fagioli. In alternativa sono ottimi in caso di emorroidi, i minestroni e i brodi di carne bianca. Tra i consigli ci sono alcuni alimenti da evitare e soprattutto non bisogna condire ogni pasto con tanto sale, in quanto il sale favorisce la disidratazione e al contrario provoca le emorroidi anziché prevenirle. Per questo motivo sono sconsigliati tutti gli insaccati, eccezion fatta per il prosciutto cotto e la fesa di tacchino (da consumare in piccoli quantitativi).

Cosa mangiare come merenda con emorroidi

Per la merenda potete mangiare, così come per lo spuntino di metà mattina, un frutto o dello yoghurt.

Cosa mangiare per cena in caso di emorroidi

Per cena è consigliabile un secondo piatto con un contorno. La carne rigorosamente carne bianca: tacchino, pollo, vitello. Come contorno broccoli, cavolfiori, fagiolini, cipolle, patate, carote e in generale tutta la verdura che volete da consumare nelle quantità volute.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Condividi la tua Esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.